Il “Rea” a Pagani al Premio Tonino Esposito Ferraioli con Ciotti di Libera.

Oggi, lunedì 11 Aprile una delegazione di studenti del “Rea” si è recata nei locali dell’auditorium di Piazza Sant’Alfonso per partecipare alla decima edizione del Premio Antonio Esposito Ferraioli, rassegna dedicata alle scuole in memoria del sindacalista assassinato dalla camorra a Pagani nel 1978.
Don Luigi Ciotti, presidente nazionale di “Libera ha incontrato  i familiari di Tonino e le studentesse e gli studenti delle scuole superiori del territorio. Il ricordo di Tonino Esposito Ferraioli cuoco e sindacalista della CGIL,  perse la vita a soli 27 anni. La sua colpa fu quella di essersi ribellato non chiedendo altro che il rispetto dei diritti dei suoi compagni di lavoro. Per questo fu barbaramente ucciso il 30 agosto del 1978. Una morte, la sua, che ancora attende giustizia. Nel 2000 fu creato il Premio in memoria, per valorizzare e riconoscere l’impegno della scuola nella diffusione della cultura della legalità.