Laboratorio Territoriale: corso di formazione di Gastrosofìa: etica del cibo

È iniziato questa mattina il corso di formazione di Gastrosofìa: etica del cibo, previsto dal Progetto Laboratorio territoriale per l’Occupabilità presso il Liceo Rescigno di Roccapiemonte a cui hanno partecipato oltre agli studenti del Liceo, i giovani dell’IPSSEOA e del CPIA di Salerno.

La lezione tenuta dal dott.Romano Quinto ha presentato la  Gastrosofia,  disciplina che si pone l’obiettivo di coniugare appetito, arte culinaria e piacere per il buon cibo ed il bere.

La filosofia del gastrosofo è la ricerca di ciò che di meglio offre l’arte del cucinare, affinché il cibarsi e il bere non siano solo un modo di dar sostentamento al corpo, ma soprattutto un godimento del palato e della mente.