Medaglia d’argento per Ilaria e Virgilio al 5° Concorso Enogastronomico Nazionale “Ristorazione diversa”

“Riconoscendo ed enfatizzando le differenze, tutte le varie differenze, si modifica l’immagine della norma. La normalità diventa pluralità di differenze, non uniformità fissa, definita attraverso standard” (A. Canavaro – D. Ianes)
 
“Ristorazione diversa” si è tenuto a Valeggio sul Mincio il 29 maggio 2015. La gara ha visto impegnati 40 studenti provenienti da varie regioni d’Italia. L’IPSSEOA “D. Rea”, ha partecipato con lo chef Ilaria D’Alessandro, che ha realizzato una millefoglie di patate e polpa di dentice su fonduta di caciocavallo podolico e oro rosso di Cetara e il Maitre, Virgilio Ferrentino,  che si è  esibito nella predisposizione della mise en place del piatto, nella realizzazione di un caffè espresso e di un cocktail Sparkling. La Giuria costituita da personaggi di spicco nel settore ristorativo, ha valutato con attenzione e rigore le preparazioni degli studenti sottolineandone la serietà,  il senso di responsabilità e l’impegno profuso. 
La manifestazione ha rappresentato un’ulteriore conferma che le diverse abilità non sono da considerare limiti, ma risorse capaci di migliorare la qualità della formazione per l’opportunità che offrono di educare alla solidarietà, all’accettazione, alla migliore comprensione di se stessi e della diversità, oltre che a rafforzare la consapevolezza del proprio ruolo all’interno di un progetto di vita.
 L’obiettivo del concorso, “servire con gusto toccando il cuore”, è stato pienamente raggiunto!